Un Catania cinico batte il Licata

Un Catania sornione vince in trasferta sul campo del Licata. La squadra di Giuseppe Ferraro si dimostra cinica, pur non brillando nel gioco a causa di un evidente ritardo nella condizione fisica, batte il Licata sfruttando le sue individualità.

Il gol del vantaggio arriva con una prodezza balistica di Giuseppe Rizzo che sfrutta al meglio un rinvio della difesa del Licata, dopo gli sviluppi di un calcio d’angolo. Il capitano del Catania tira al volo centrando dalla distanza l’angolino. Il secondo gol degli etnei nasce da una invenzione di Vincenzo Sarno che salta tutta la difesa avversaria fornendo un assist al bacio per Giuseppe De Luca che spiazza il portiere avversario. Insomma, il Catania non eccelle nel gioco, confermando i dubbi delle prime due giornate ma compensa questo deficit con il carattere e, soprattutto, con giocatori di categoria superiore.

Una squadra che, comunque non brillando, sta inanellando una vittoria dietro l’altra legittimando la vetta della classifica. Una squadra che quando gioca con la giusta concentrazione surclassa letteralmente gli avversari. Onore, comunque al Licata che ha dato filo da torcere al Catania mostrando delle interessanti individualità tra i suoi giovani. Adesso occhi e testa alla prossima partita casalinga contro la Vibonese affinché possa proseguire questo filotto vincente.

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.