Al via i lavori per la ricostruzione del muro di contenimento della Casa delle Arti

Sono iniziati ufficialmente i lavori per la ricostruzione del muro di contenimento della Casa delle Arti di Gravina di Catania. Lavori importantissimi che permetteranno alla cittadinanza di fruire nuovamente di quello che è considerato un gioiello nel suo genere, vero cardine delle attività artistiche e culturali nel territorio.

Il muro di contenimento posto ad ovest della Casa delle Arti, che sorreggeva la terrazza dell’antica villa, è crollato a causa del maltempo nella prima mattina del 24 novembre 2019. Da quel momento in poi l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giammusso ha fatto il necessario per poter restituire nel più breve tempo possibile la Casa delle Arti alla cittadinanza.

‹‹Finalmente il 16 maggio abbiamo iniziato i lavori per la ricostruzione del muro di contenimento della Sala delle Arti. – spiega il sindaco Massimiliano Giammusso – Vogliamo riconsegnare già in autunno alla nostra città questa struttura che è senz’altro uno dei fiori all’occhiello del nostro comune. Fulcro di importanti attività sociali e culturali. Il costo dei lavori per la ricostruzione del muro di contenimento delle Casa delle Arti sono tutti a carico delle casse comunali. – conclude il sindaco Giammusso – Uno sforzo economico importante ma necessario. Lavori programmati grazie all’impegno e alla dedizione dei nostri funzionari, una volta eseguite le necessarie verifiche sull’assetto geologico del terreno e sulla stabilità strutturale dell’edificio, presupposto della corretta progettazione ed esecuzione dell’opera. In tal senso ringraziamo per l’ottimo lavoro l’ingegnere Luigi Piccione, responsabile del procedimento e l’ingegnere Marco Scalirò, responsabile dell’VIII Servizio››.

Gli fanno eco le parole del vicesindaco assessore ai lavori pubblici Rosario Condorelli: ‹‹Come promesso siamo riusciti nonostante le tante difficoltà ad iniziare i lavori per la ricostruzione del muro di contenimento della Casa delle Arti. – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Rosario Condorelli – Tali Lavori ci permetteranno anche di riaprire la strada di accesso al Parco Borsellino da via Roma angolo via Costarelli. Secondo la tabella di marcia – conclude l’assessore Condorelli – già il prossimo autunno la Casa delle Arti sarà nuovamente fruibile alla cittadinanza. Il muro di contenimento verrà ricostruito in cemento armato e poi rivestito in pietra lavica per rispettare il decoro dell’antica villa››.

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.