Game over!

Game over! E’ arrivato quel giorno che mai nessuno avrebbe voluto commentare. Fiumi di proclami, fiumi di chiacchiere finite nel nulla. Ma non è certo il tempo per fare i processi e condannare i colpevoli, per quello ci sarà tempo.

Da oggi il Catania 1946 non esiste più. A decretarne la fine è stato il Tribunale di Catania che, con un comunicato stampa, ha cessato l’esercizio provvisorio. In realtà la notizia era nell’aria da qualche giorno ma fino alla fine i tifosi hanno sperato nel miracolo. Il nove di aprile è diventata, quindi, una data funesta per i colori rossazzurri. Una di quelle pagine tristi che difficilmente verranno dimenticate per chi ha amato questi colori.

In molti speravano in un epilogo diverso per la squadra di Baldini. Tutti i tifosi speravano di poter tributare un ultimo applauso alla squadra di Baldini che, con prestazioni sportive eroiche, era riuscita a portare un po’ di entusiasmo in un ambiente preso dallo sconforto, ma così, tuttavia non è stato. Quindi onore a Francesco Baldini, a Maurizio Pellegrino e a tutti i gladiatori etnei scesi in campo negli ultimi mesi. Con il bel gioco, con le vittorie roboanti hanno reso meno tragica l’agonia del Catania.

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.