Al Maas nuovo presidio della polizia municipale

Al MAAS – Mercati Agro-Alimentari Sicilia, di via Passo del Fico SP 70/I C/da Jungetto, è stato firmato un accordo tra il Comune di Catania, rappresentato dall’Assessore all’Ambiente, Servizi Demografici, Polizia Locale, Andrea Barresi e il Comandante della Polizia Municipale, Stefano Sorbino, e il Presidente del MAAS, Emanuele Zappia‹‹Ringrazio l’Assessore e il Comandante dei Vigili Urbani del Comune di Catania per avere accolto, in maniera molto solerte, la nostra richiesta di istituire un presidio all’interno del MAAS per far fronte al problema inerente i rifiuti. Tale presidio provvederà fare dei controlli non solo di tipo ambientale ma anche amministrativo/annonario – spiega il Presidente Emanuele Zappia – La presenza della Polizia Municipale ha un compito non tanto sanzionatorio ma quanto di aiuto per tutti gli operatori a rispettare determinate regole, ma deve essere anche un deterrente per quegli addetti che ancora non riescono ad osservare determinati principi di buona educazione. Inoltre bisogna far fronte alla gestione di tutti quei rifiuti che provengono dall’esterno e che giornalmente troviamo all’interno del MAAS. Oggi consegniamo alla Polizia Municipale i locali dove sarà istituito un loro presidio, che avrà il compito di controllare una zona non solo strategica per la sua posizione ma anche complicata. Per chi non rispetta le regole bisogna tenere il pugno duro. Tutto questo lo facciamo per salvaguardare una struttura dove noi tutti viviamo e dove bisogna che vi sia un minimo di decoro soprattutto per quegli stessi principi di trasparenza e igienico sanitari che devono contraddistinguere una struttura del genere. Con la problematica delle discariche ormai nota a tutti – conclude il presidente Zappia – la raccolta differenziata è l’unica soluzione. Il MAAS, in realtà, già da tempo si è impegnato a differenziare i rifiuti che si producono giornalmente al suo interno, dando anche buoni risultati, però oggi ci siamo resi conto che questo non basta e che bisognava fare di più; non ci siamo tirati indietro ed abbiamo aumentato i nostri sforzi aumentando gli scarrabili per differenziare il cartone, la carta, plastica e devo dire che già dalla prima settimana abbiamo rilevato dati di differenziazione molto incoraggianti. Però è anche vero che per fare al meglio bisogna che vi sia il coinvolgimento di tutti gli attori, operatori e fruitori devono fare la loro parte altrimenti tutti i nostri sforzi diverrebbero inutili››.‹‹Oggi il Mercato Agro-Alimentari Sicilia riveste un grande importanza – dichiara l’Assessore Andrea Barresi – non solo a livello territoriale ma anche Nazionale. Il Comune di Catania, oltre ad essere socio, ha istaurato da sempre una proficua e importante collaborazione con il Presidente del MAAS Zappia e la convenzione che stipuliamo oggi sta a dimostrare il forte interesse che vi è da parte di tutti affinché la struttura venga salvaguardata. Con l’istituzione di questo presidio sono sicuro che si istaurerà una grande collaborazione tra noi e gli operatori del MAAS.  Con il problema delle discariche che non riescono più ad accogliere i rifiuti provenienti da tutta la Sicilia oggi più che mai bisogna differenziare ed è questo il nostro principale obiettivo che deve essere raggiunto nel breve tempo possibile; ma per fare ciò occorre che vi sia la collaborazione di tutti, delle istituzioni e dei cittadini, che devono abituarsi a rispettare le regole. Il Presidente Zappia ha subito colto quale sia il problema cui noi tutti stiamo andando incontro, quello dei rifiuti è atavico e oggi più che mai è fondamentale che in tutta la città si faccia la raccolta differenziata in maniera adeguata. Per chi non rispetterà le regole si utilizzerà il pugno di ferro affinché si riesca a fare una differenziata adatta. I controlli da parte della Polizia Municipale saranno a tappeto e a breve saranno predisposte telecamere in varie zone della città, che serviranno da deterrente per chi butta i rifiuti nel territorio catanese››. Dopo la firma dell’accordo il Presidente Emanuele Zappia, l’Assessore all’Ambiente, Servizi Demografici, Polizia Locale, Andrea Barresi e il Comandante della Polizia Municipale, Stefano Sorbino, hanno inaugurato i locali dove stazionerà il presidio di polizia municipale.

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.