Super Moro e il Catania fa fuori anche il Monterosi

Il Catania ormai ci ha preso gusto e continua a vincere in trasferta. I giocatori etnei anche in quel di Viterbo dimostrano continuità e, soprattutto, dimostrano di essere grandi professionisti. Pur senza stipendi, i ragazzi di Baldini regalano emozioni ai loro tifosi. Ancora oggi, quella che abbiamo visto in campo è una squadra attenta e cinica, una squadra che sa attendere l’avversario ma, al momento giusto sferra il colpo vincente. A metterla dentro, oggi in ben due occasioni, il solito Moro che dimostra ancora una volta di essere un predestinato, uno che nel prossimo futuro è destinato a calcare palcoscenici molto più importanti della serie C. Intanto il Catania se lo gode e se lo coccola. Luca Moro, oltre a fare gol, dimostra di avere uno spiccato senso della posizione. Nonostante la sua giovane età, appena vent’anni, mette apprensione alle difese avversarie e tiene alta la squadra. Comunque, il merito di questo suo exploit lo si deve anche al grande lavoro di Mister Baldini che sta dimostrando di saper lavorare bene con i giovani. Il Catania, dalla mediana in su, fa strofinare gli occhi ai tifosi. I ragazzi di Baldini anche oggi hanno fatto impazzire la difesa del malcapitato Monterosi che, tuttavia, al di là del risultato ha dimostrato di essere una buona squadra di serie C. Ma il Catania, visto oggi in campo, fa del cinismo la sua arma migliore, dando poche chance agli avversari. Lodevole prova corale della squadra etnea. Tra i migliori in campo, a parte Luca Moro, sulla cui prestazione non si può che dare un 10, sugli scudi anche Russini, Provenzano e Greco. Unico reparto da rivedere la difesa sempre traballante.

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.