Il Catania imbattuto con la Virtus Francavilla

Pari e patta tra la Virtus Francavilla e il Catania. La squadra etnea, nell’arena di Francavilla Fontana, non si lascia condizionare dalle pressioni ambientali e combatte a viso aperto contro gli avversari. Una classica partita da serie c con l’agonismo assoluto protagonista. I giocatori delle due squadre hanno lottato pallone su pallone senza nessun tipo di timore. Il Catania di Baldini, indifferente alle problematiche societarie, va avanti per la sua strada inanellando il terzo risultato utile consecutivo. La squadra etnea anche contro la Virtus Francavilla mette in mostra pregi e difetti. Centrocampo e attacco da otto con alcuni punti fermi. Inutile soffermarci su Luca Moro che anche oggi ha mostrato tutte le sue doti tecniche. Ennesima rete e fiuto per il gol da grande bomber. Il baby attaccante anche oggi dimostra di vedere la porta da qualsiasi versante dell’attacco. Anche oggi mette a referto una rete e, soprattutto, in più di una occasione sfiora la doppietta personale. 0ttime anche le prove di Ceccarelli e Russini che, con le loro sortite offensive, hanno creato diversi grattacapi alla retroguardia della Virtus Francavilla. In mediana, oggi ottima prestazione del ritrovato Maldonado che smista tanti palloni e ritorna ai livelli della scorsa stagione. Da incorniciare anche la prova di Greco che non fa rimpiangere Welbeck e dimostra di meritarsi il posto di titolare. Unica nota stonata di questo Catania la difesa. Anche oggi a causa di una sbavatura difensiva è arrivato il vantaggio della Virtus Francavilla. A nulla è servito l’ingresso in campo di Claiton al posto di Ercolani. Questa difesa prende troppi gol e vanifica l’ottimo lavoro degli altri reparti. Per Baldini, in questa direzione, c’è tanto da lavorare, soprattutto in vista del prossimo impegno contro l’Avellino.

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.