Mascalucia, con la videosorveglianza incastrato lo sporcaccione di turno

La videosorveglianza a Mascalucia sta portando i primi risultati. Nei giorni scorsi attraverso il sistema di videosorveglianza, messo in piedi dal comune per scovare gli incivili, è stato ripreso uno sporcaccione intento a gettare dei rifiuti ai bordi di una strada. Il conferimento dei rifiuti al di fuori dei siti consentiti, o in contrasto con le modalità previste dall’azienda concessionaria della raccolta, è vietato dalla legge. Chi viola questa legge, oltre a creare seri danni ambientali, rischia una multa salatissima.  Inoltre, in base al tipo di rifiuto abbandonato, l’incivile rischia anche un procedimento penale. Laconico il commento del sindaco di Mascalucia, Vincenzo Magra, sulla sua pagina Facebook: ‹‹Beccato ed opportunamente sanzionato… Non è più possibile tollerare tali scelleratezze.››.

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.