Catania flagellata dal fuoco, in molti costretti ad abbandonare le loro case

Oggi per Catania è stata una giornata infernale. I vigili del fuoco non hanno avuto un attimo di tregua, con oltre cento interventi sul territorio. I piromani oggi grazie anche al caldo torrido hanno avuto vita facile. Diversi gli incendi innescati nella sola città di Catania, alcuni dei quali hanno lambito abitazioni e stabilimenti balneari. A fine giornata il bilancio è davvero terribile. In molti sono stati costretti ad evacuare le loro abitazioni. In particolare i più colpiti sono stati gli abitanti dei villaggi balneari a sud della playa: villaggio azzurro, Ippocampo di mare, Paradiso degli aranci nonché Vaccarizzo. Ad essere stato colpito dalle fiamme anche il lido Le Capannine che, a quanto pare, è stato distrutto dal fuoco. Particolarmente grave anche l’incendio che ha colpito la zona di via Fossa della Creta (nella foto) e via Palermo. A tarda notte prosegue l’attività dei vigili del fuoco alle prese con diversi focolai ancora accesi.

Vasto incendio tra Gravina e Mascalucia, sul posto la Protezione Civile

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.