Viagrande, conclusi i lavori per ridurre il rischio idrogeologico

‹‹Sono stati ultimati i lavori di regimentazione delle acque, finanziati con fondi comunali, che hanno interessato gran parte della strada intercomunale via Santa Maria di Licodia. – lo rende noto il sindaco di Viagrande, Francesco Leonardi – Nel corso degli interventi è stato finalmente asfaltato un ampio tratto sterrato dell’arteria stradale che si estende sino all’innesto con via Indirizzo; fra le opere realizzate anche alcune e ampie caditoie orizzontali. Si tratta di lavori voluti dall’amministrazione comunale, finanziati con 70mila euro, e volti ad agevolare il drenaggio e il deflusso delle acque. È un ulteriore importante segnale che migliora la transitabilità della strada e segue le trivellazioni compiute, con il medesimo fine, poco più di un anno addietro. – continua il sindaco Leonardi – L’area, inoltre, sarà interessata da un più ampia opera di sistemazione idraulica e riduzione del rischio idrogeologico finanziata con un 1 mln di euro, con decreto del Ministero dell’Interno, di concerto con il Ministero dell’Economia, sull’asse volto alla realizzazione di opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio. L’iter sta andando avanti e nei giorni scorsi sono stati affidati gli incarichi per la progettazione definitiva ed esecutiva e per la realizzazione della relazione geologica. L’intervento è destinato a risolvere le problematiche della zona che, comunque, con la recente bitumazione della strada e realizzazione delle caditoie dovrebbe essere ampiamente mitigate.›› Ha concluso il sindaco di Viagrande.

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.