Il sindaco Magra sul cane sparato a Mascalucia

Sul caso del cane sparato, qualche giorno fa, a Mascalucia è intervenuto il sindaco Vincenzo Magra. ‹‹Quando, qualche giorno fa, ho letto la notizia sono saltato in aria. Un fatto di una gravità inaudita che condanno fermamente. – ha detto il sindaco – Io sono amante degli animali e non posso assolutamente tollerare una cosa del genere››.

Proprio, ieri mattina, lo stesso sindaco, insieme ad un dirigente regionale del Partito Animalista Italiano, ha fatto un giro perlustrativo nelle strade dov’è stato trovato il cane ferito. Un giro che ha permesso di capire se ci fossero videocamere di sorveglianza nei paraggi che possano permettere di individuare il colpevole di un atto così scellerato.

‹‹Un’azione così meschina e crudele nei confronti di un povero cane non può passare in sordina. – spiega il sindaco Magra – Faremo tutto ciò che è nelle nostre possibilità, con l’intervento anche della Polizia locale, per poter individuare e denunciare questo criminale. Ovviamente il mio pensiero va al povero cane che rischia di perdere l’uso delle zampe posteriori. Come amministrazione comunale faremo di tutto per accompagnare il cane nel suo percorso riabilitativo››.

Cane sparato a Mascalucia, il Partito Animalista: un fatto così grave non può restare impunito

Seguici su Facebook

Seguici si Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.