Petizione per chiedere la ludoteca comunale a Gravina

Una Petizione per una ludoteca comunale a Gravina di Catania. Il gruppo Gravina in Azione di Calenda ha deciso in questi giorni di intraprendere la via di una petizione popolare atta a sensibilizzare l’amministrazione comunale sulla necessità di aprire una ludoteca comunale nella cittadina etnea. Vogliamo far sentire all’amministrazione comunale quella che è diventata un’esigenza di numerose famiglie, ci spiega Luca Zappalà referente del gruppo e presto padre, una ludoteca a Gravina di Catania non farebbe altro che portare un valore aggiunto alla nostra comunità, dobbiamo farci trovare pronti nel momento in cui la pandemia da Covid 19 sarà solo un brutto ricordo. Gli fa eco anche la Dr.ssa Coco Maria Teresa, laureata in scienze e tecniche psicologiche e specialista in strategie di apprendimento per favorire l’autonomia dei ragazzi con DSA. Dobbiamo dare ai nostri figli un luogo in cui possano tornare a socializzare, a svolgere attività ludiche e ad imparare giocando. Tenete presente che le attività previste da tale richiesta favoriscono la crescita psicofisica, sia sul piano individuale che di gruppo, nei soggetti durante l’età evolutiva, in quanto, attraverso le esperienze ludiche, i bambini ed i ragazzi sperimentano e sviluppano le capacità cognitive, affettive e relazionali scoprendo i propri interessi ed attitudini. Azione è da sempre vicina alle tematiche dei bambini ne è la riprova il Next Generation Italia, manifesto del nuovo soggetto politico di Carlo Calenda presentato qualche mese fa, di cui uno dei tre capitoli è proprio dedicato ad essi.

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.