Cadavere carbonizzato a Gravina

Il corpo di un uomo carbonizzato è stato ritrovato questa mattina, in via Giusti, a Gravina di Catania. Secondo quanto trapela dagli inquirenti si tratterebbe di un ex dipendente della Cesame. L’uomo di 71 anni residente a Catania, secondo le prime informazioni raccolte dai carabinieri, dopo aver acquistato della benzina si è diretto con la sua Fiat Panda in via Giusti a Gravina. Qui l’uomo avrebbe messo in atto il tragico gesto, cospargendo il proprio corpo di benzina e poi dandosi alla fiamme. A fare la macabra scoperta gli abitanti della zona che hanno immediatamente contattato i carabinieri di Gravina. Gli inquirenti stanno indagando per capire le motivazioni che hanno spinto l’uomo a compiere il tragico gesto.

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.